Comunicato Stampa

Videoteche: Anvi Confesercenti partecipa e sostiene la manifestazione a Roma contro la pirateria "Torniamo alla legalità"


ANVI Confesercenti sarà presente con una propria delegazione all'iniziativa contro la pirateria on-line "Torniamo alla legalità" che si terrà a Roma il prossimo 21 aprile alle ore 11,00 presso la Sala Capranichetta in Piazza Montecitorio.
La manifestazione è partita spontaneamente da un folto numero di videonoleggiatori sui forum di discussione ed è coordinata dal collega Davide Caviglia.
"La nostra associazione ha testimoniato in più di un'occasione – dichiara Francesco Bordoni, presidente nazionale ANVI Confesercenti - quanto dannoso e criminale sia il disinteresse col quale sia stato permesso che l'abuso di internet e l'assenza di strumenti efficaci di controllo e repressione, abbiano minato alla base la sopravvivenza di tutto ciò che ruota attorno alla creazione, produzione, distribuzione e commercializzazione di opere musicali, filmiche, videoludiche, editoriali, ecc. a solo vantaggio di coloro tramite i quali tali contenuti sono gratuitamente e illegalmente fruibili, e cioè gli internet service provider e le compagnie di telecomunicazione.
Il settore è in difficoltà anche per altri motivi: aliquota IVA diversa tra canali distributivi, concorrenza sleale della grande distribuzione, legislazione di settore inesistente (windows, contratti di fornitura, ecc.). Ma ciò che lascia veramente sconcertati gli operatori onesti del settore è soprattutto quanto sia facile infrangere le norme sul copyright "scaricando" illegalmente da internet o comprando una copia non originale di un'opera artistica (film, musica, video, ecc.) per le strade e nei mercatini.
Ben vengano, quindi, iniziative come questa per stimolare un dibattito ed una sensibilizzazione pubblica e delle forze politiche, a patto che non resti "un grido nel deserto", ma piuttosto che sia un punto di partenza per una presa di coscienza di un intero comparto che è fatto di oltre 300.000 lavoratori dell'industria, dei servizi e del commercio.
Invitiamo quindi tutti i negozianti non solo del settore video ma anche audio e ludico a prendere parte di persona a questo momento di incontro del settore.

Roma, 17 aprile 2009