PRIMO
M
EETING
N
AZIONALE
DELLE
VIDEOTECHE

Firenze - 16 giugno 2002

aderente alla

Confederazione Italiana Esercenti
Attività Commerciali Turistiche e Servizi


"GIORNATA NAZIONALE DEL VIDEONOLEGGIO"
Meeting Nazionale delle Videoteche

16 giugno ore 10,00 - 13,30

presso il 
"CONVITTO DELLA CALZA"
Piazza della Calza, 6 - Firenze

Lettera Invito

Relazione di Enrico Landini
(Presidente Nazionale Anvi- Confesercenti)

Ubicazione del Convitto della Calza
Vai alla piantina del Convitto
La Sala Congresso "Pontevecchio"  
ove avverrà il meeting

Visita il sito del Convitto della Calza

 


Lettera di invito

Caro Collega,
a nome del sindacato Videonoleggiatori ANVI e con il patrocinio della CONFESERCENTI, ti invitiamo al primo, vero, Meeting Nazionale della categoria che si svolgerà a FIRENZE domenica 16 Giugno p.v..

E' importantissima la tua partecipazione, in quanto, durante questo incontro, a cui parteciperanno esponenti del Parlamento e del Governo, verrà data comunicazione dell'importantissima proposta di disegno di legge che si propone di regolare finalmente i rapporti tra la nostra categoria e le case di distribuzione, stabilendo delle norme in materia di tutela dell'attività di Videonoleggio. Firmatari della proposta sono i Sen. Costantino Garraffa, Franco Chiusoli, Fabio Baratella e Loris Giuseppe Maconi.

All'incontro parteciperà l'Avv. Franco Sciarretta, Consulente Legale della Confesercenti, che interverrà nel merito degli aspetti connessi alla concorrenza, il mercato ed i rapporti contrattuali con le majors. E' stato, inoltre, invitato il Sottosegretario di Stato alle Attività Produttive, Mario Calducci. Un invito formale sarà inviato anche ai vertici di Univideo.

Parteciperanno, altresì, i più importanti grossisti d'Italia, La stampa di settore, e tutto il gruppo dirigente del sindacato ANVI, a cui si deve questo importante risultato. In questa fase, quindi, occorre il massimo di unità evitando di disertare questo impegnativo appuntamento. A conferma della importanza di questa iniziativa, la manifestazione vedrà la presenza del Vicepresidente Vicario della Confesercenti Nazionale, Massimo Vivoli, che concluderà i lavori del meeting.

Solo partecipando massicciamente (questo invito è stato spedito ad oltre 3.200 Videoteche di tutta Italia) dimostreremo la nostra maturità e compattezza, necessari per dare risposta ai numerosi problemi che ci assillano giorno dopo giorno, ormai da lungo tempo, nella più completa solitudine.

E' noto a tutti noi, crediamo, che solo con le lotte è possibile conquistare risultati apprezzabili. Al tempo stesso occorre dimostrare una grande determinazione nel condurre la battaglia contro coloro i quali sono responsabili delle ingiustizie e dei disagi procurati: insomma, ormai è palese che la forza delle major si nutre della nostra debolezza.

Ebbene, la grave crisi che si è abbattuta sulla categoria dei Videonoleggiatori, dovrebbe, di fatto, compattarci su tutti i punti fondamentali che ne determinano lo stato di crisi:

  • Prezzi troppo elevati di acquisto in rapporto alla resa effettiva.
  • Mancanza di potere contrattuale con le major e la conseguente applicazione di accordi/contratti unilaterali (hanno sempre ragione loro!).
  • Concorrenza sleale delle Pay Tv e tesserine pirata.
  • Finestre (Window) inaccettabili fra uscita noleggio e uscita Pay Tv-vendita.
  • Figura del rappresentante, assolutamente anacronistica e costosa.
  • Iva sui supporti troppo onerosa.
  • Perdita costante di clientela per colpa dei suddetti punti.

Portando avanti queste problematiche, l'ANVI è riuscita a destare l'interesse dei politici. Ora dobbiamo "risvegliare" l'interesse della categoria e dell'opinione pubblica. Quest'importante riunione ne sarà l'imperdibile occasione.

Non mancare. Bisogna dare forza alle proposte del sindacato partecipando. Siamo ancora in tempo a salvare la nostra "barcollante" categoria.

All'appuntamento del 16 giugno verrà svolta anche una adeguata informazione dei vantaggi che la CONFESERCENTI offre alla nostra categoria: ad esempio un finanziamento ad un tasso bassissimo (2,6% !!) per ristrutturare il negozio o acquistare un distributore automatico e altro ancora.

Uniti si vince!

Informaci, inviando un messaggio (Telefono, fax, e-mail, lettera), della tua partecipazione.
Ciò è indispensabile poiché abbiamo bisogno di prenotare una sala adeguata al numero dei partecipanti
Tel. 06-4725507/Fax 06-4746556/
indirizzo e-mail anvi@confesercenti.it.

Inviaci il tuo messaggio di partecipazione SUBITO
o, in ogni caso, entro il 10 giugno.

OCCORRE MOBILITARCI PER NOI STESSI,
SE VOGLIAMO GARANTIRE UN FUTURO ALLA NOSTRA CATEGORIA.

 

Se sei interessato ad avere informazioni "fresche" sul settore e sei in possesso di un indirizzo di posta elettronica, sei pregato di segnalarlo al seguente indirizzo: anvi@confesercenti.it